Seleziona lingua

Ti spieghiamo la NASCAR®

Niente batte l’'eccitazione della NASCAR®! Dal momento in cui la prima vettura ti sfreccia davanti fino alla bandierina a scacchi, è adrenalina allo stato puro. Ma quanto ne sai della storia della NASCAR®? Cosa rende così speciali le vetture NASCAR®? Cosa puoi aspettarti da un weekend NASCAR®? Come si calcolano i punteggi? E quali sono i vari campionati?

Storia della NASCAR®

Dai tempi della sua prima corsa, più di 70 anni fa, la NASCAR® è cresciuta fino a divenire uno degli maggiori sport motoristici al mondo, nonché e uno dei tre più grandi importanti sport negli USA, insieme alla NFL e alla NBA. Ogni anno ci sono più di 1.200 corse NASCAR® nel mondo, sostenute seguite solo negli USA da oltre 75 milioni di fan appassionati solo negli USA. Dopo il suo lancio, nel 2009, la NASCAR Whelen Euro Series™ è una delle serie che crescono a ritmo più sostenuto:, basti pensare che richiama oltre 150.000 fan ogni anno ed è ritrasmessa in 190 paesi. Guarderai anche tu la prossima corsa europea?

Le vetture della NASCAR Whelen Euro Series™

Nella NASCAR Whelen Euro Series™, tutto dipende tutto dall’’abilità dei piloti e dei capi tecnicicapisquadra. Come mai? Beh, nella NASCAR Whelen Euro Series™ i piloti dispongono di vetture quasi identiche – che si tratti di Chevrolet, Ford o Toyota – con un motore V8 da 5,7 litri, e 400 cavalli di potenza. Ciascuna vettura è a trazione posteriore, pesa 1.210 kg e può raggiungereha una velocità massima di 250 km/h. Su ogni vettura si utilizzano gli stessi ricambi, e i principali componenti sono sigillati. In altre parole, le differenze davvero importanti sono l'’abilità del pilota, uomo o donna che sia, e il lavoro del crew chief (capo meccanico)capo tecnico sulla vettura.

Weekend NASCAR Whelen Euro Series™

Un weekend della NASCAR Whelen Euro Series™ è un vortice di divertimento e suspense dall'inizio alla fine. Il divertimento inizia già il venerdì con le ispezioni alle vetture e due sessioni di prova per i piloti. Il sabato si parte con le sessioni di qualificazione e superpole, che determinano per determinare la posizione sualla griglia di partenza, seguite dalla Corsa 1 per Elite 1 e dalla Corsa 1 per Elite 2 (ambedue entrambe di 65 km). E Infine, la domenica abbiamo la Corsa 2 per Elite 1 e quella per Elite 2 (anche queste di 65 km). Tra una corsa e l'’altra, ci sono i grid-walk e i pit-walk, con un'’atmosfera che può essere solo NASCAR®, con intrattenimenti lungo il tracciato, un box aperto dove i fan possono incontrare piloti e team, e vedere da vicino le vetture e i loro eroi, sessioni di autografi ed esperienze di guida a 2 posti.

Punteggi

In ciascuna NASCAR Whelen Euro Series™, il pilota primo arrivato classificato riceve 40 punti, il secondo 35 punti, il terzo 34, il quarto 33 e così via fino all'’ultimo, che riceverà dunque solo 1 punto. Questi punti si accumulano serie dopo serie per determinaree determinano la classifica finale dei piloti e dei team. Gli ultimi due eventi in calendario costituiscono i playoff, con doppi punteggi a disposizione (80 per il primo posto, 70 per il secondo, 68 per il terzo e così via), per cui sono le corse più eccitanti dell'’anno nella NASCAR Whelen Euro Series™. Quattro punti supplementari (8 nei playoff) sono attribuiti al pilota che risale più posizioni in ciascuna corsa, per cui vengono premiatiun meritato premio per i sorpassi e i piloti che hannocon più grinta.

Le corse NASCAR Whelen Euro Series™ sono suddivise in due livelli di campionato – Elite 1 ed Elite 2 – più ioltre al campionato a squadre e a diversi trofei e coppe. Per i piloti europei, la conquista di un titolo o di un trofeo nella NASCAR Whelen Euro Series™ è il miglior biglietto da visita per gareggiare nella NASCAR® in Americanegli Stati Uniti.

Elite 1

I piloti che entrano nella NASCAR Whelen Euro Series™, i piloti sono suddivisi in tre categorie – oro, argento e bronzo – in base al loro curriculum e alla loro esperienza. Il campionato NASCAR® Elite 1 è aperto a tutti i piloti. Nella divisione Elite 1 ci sono due trofei da conquistare:

  • Junior Trophy – per tutti i piloti fino ai 25 anni compiuti
  • Challenger Trophy – per i piloti non professionisti

Elite 2

Il campionato NASCAR® Elite 2 è limitato ai piloti argento e bronzo. Come nella divisione Elite 1, anche nel campionato Elite 2 ci sono diversi trofei da conquistare:

  • Legend Trophy – per tutti i piloti dai 40 anni in su
  • Rookie Cup – per i giovani piloti che debuttanoal debutto nella serie
  • Lady Cup – per tutte le donne pilotai piloti di sesso femminile

Campionato a squadre

Il campionato a squadre è basatosi basa sui punti ottenuti da ciascuna vettura nelle divisioni Elite 1 ed Elite 2.

Nations Cup

La novità della stagione 2018, la Nations Cup è una novità della stagione 2018 che vuole intende celebrare la grande varietà di paesi rappresentati dai piloti della NASCAR Whelen Euro SeriesTM . ANell'’apertura della stagione 2018 a Valencia, in Spagna, più di 60 piloti in rappresentanza di 19 paesi si sono confrontati nella serie europea. La Nations Cup attribuisce medaglie d'’oro, d'argento e di bronzo ai tre paesi meglio classificati in ciascun weekend.

NASCAR® e MOOG®

NASCAR® esige ricambi di qualità superiore. Lo sapevi che dal 1966 tutti i 22 piloti vincitori del campionato hanno una cosa in comune? I ricambi del telaio per sterzo e le sospensioni MOOG – e non è una coincidenza! Comprovata robustezza e prestazioni superiori: una sola marca ha servito ogni campione NASCAR® si è affidato a un unico marchio. Anche tu puoi approfittare di ricambi MOOG di qualità superiore per la tua vettura. MOOG offre una gamma completa di ricambi facili da installare, di lunga durata che sono progettati, fabbricati, collaudati e validati econdo gli standard OEM, per garantire prestazioni ottimali.
Per saperne di più clicca fai clic qui .

Tags: MOOG, Categoria articolo, Blog-novità
Condividi
Storie correlate
{{lede.date | date:'dd-MMM-yyyy'}}{{lede.tags.length > 0 && lede.date ? ' | ' : ''}}{{lede.tags.join(', ')}}
caricamento in corso...